Didattica Trading

4 modi per evitare il “burnout” nel Forex Trading

By 17 luglio, 2015 No Comments

Il Forex trading può sembrare un lavoro facile a chi ne è al di fuori. Per loro, tutto cio’ che fa un trader è sedersi davanti a un computer, leggere un sacco di articoli di notizie, mettere alcune linee su un grafico, e quindi apparirà magicamente il denaro.

Ma diventare un trader di successo, ovvero che riesce a guadagnare in borsa in modo costante non è una passeggiata! Ogni volta che un trader di successo va sulla sua piattaforma di trading, sa che sarà esposto ad una varietà di situazioni stressanti. Questo rende il trader di forex molto sensibile a quello che io chiamo "il “burnout mentale"; in inglese burnout significa “bruciato”. Questo riguarda il collasso della mente a causa di superlavoro o di stress.

OverTrading e Aspettative

Il “burnout mentale” può essere attivato in molti fattori, come overtrading ( tradotto “troppo trading”), condizioni di mercato estreme, aspettative irrealistiche e naturalmente, le perdite.

Il “burnout mentale” è davvero una cosa terribile, poiché interferisce notevolmente con le prestazioni del forex trading. Se volete scoprire se si è sottoposti o in procinto di sottoporsi ad un esaurimento mentale, allora continuate a leggere!

IT_980x120_What_Do_You_Expect_From_a_Forex_Broker_v2

La prima cosa che dovete capire circa il “burnout mentale” è che, in genere, non c'è un singolo evento che lo può innescare. È un processo graduale che avviene per un lungo periodo di tempo. Il “burnout mentale” è anche molto ampio in quanto non riguarda solo una parte della tua vita. Può manifestarsi a scuola, sul lavoro, nei rapporti, e talvolta anche influenzare la vittima creando un esaurimento fisico.

Superare un “burnout mentale “è sicuramente più facile a dirsi che a farsi. Ma, come si suol dire, prevenire è meglio che curare. Ecco alcuni modi attraverso i quali è possibile evitare ustioni in futuro.

I segni premonitori di un "burnout mentale"

Il Burnout mentale può insidiarsi, senza preavviso, quindi è molto importante prestare attenzione ai primi segni premonitori. Qui di seguito ci sono alcune domande per te per chiederti di vedere se sei in procinto di un esaurimento o ti stai già bruciando. Più volte si risponde "sì", più è probabile che si sta per sperimentare un “burnout”:image.creative.crt.image_4941_0_0

  • Stai incominciando a metterti in discussione perché dovresti preoccuparti delle regole del trading?

  • Anche con una dieta, fitness e abitudini proprie, stai avendo frequenti emicranie, dolori muscolari e malattie ?

  • Ti senti in dubbio?

  • Ti senti impotente, intrappolato, e demotivato?

  • Ti tieni a bada nel chiudere un trading perso anche se sai che è già condannato in ogni caso?

  • Hai iniziato a mangiare di più, prendere farmaci, o a consumare più alcol del solito?

  • Ti senti arrabbiato verso gli altri, per motivi più piccoli?

Prendi nota dei fattori che scatenano il tuo “burnout” e cerca di lavorare con il buon senso intorno ai problemi.

Riacquistare l'entusiamo per il forex trading

Ti ricordi quel momento in cui per la prima volta avevi capito come la price action e l'analisi tecnica aveva un senso? Ti sei sentito stordito quando hai effettuato il tuo primo trading?

Usa queste emozioni che hai provato quando hai iniziato il trading per riacquistare l'entusiasmo per il trading. In questo modo, sarai in grado di concentrarti maggiormente sugli aspetti positivi e meno su quelli stressanti.

Una delle principali cause del “burnout” è la perdita percepita di controllo su una situazione, che è qualcosa che i traders potrebbero essere inclini data la natura dinamica del mercato. Quando ci si sente questo tipo di ansia durante la negoziazione, cerca di riprendere il controllo fissando obiettivi più semplici. Questi possono essere sotto forma di gestire saggiamente il vostro tempo, l'aggiornamento del trading rivisto regolarmente o lo sviluppo di un piano di trading e di attenersi ad esso.

Trovare un compagno per il trading sul forexvacanza-forex-2015

Condividi i tuoi pensieri di trading con un amico. Potrebbe essere in grado di aiutarti a determinare i tuoi errori comuni e correggerli, consentendoti di evitare lo stress da questi problemi.

Più spesso, cercando di superare un esaurimento da soli può causare il doppio della pressione che vi sentite già. In questo caso, non c'è niente di sbagliato con la consultazione di un amico o anche un consulente psicologico. Dopo tutto, è possibile che il “burnout” potrebbe essere un prodotto di una preoccupazione diversa da quella del trading e che sarebbe meglio isolare quel problema e concentrarsi realmente su quello che si ha bisogno.

Lasciatevi coccolare

Quando ti senti più stressato del solito per il tuo trading, si corre il rischio di rendere le cose peggiori e ci si forza di tradare di più e lavorare di più. Prendere un momento per rilassarsi potrebbe aiutare a svuotare la mente e rendere tutto più facile per mettere a fuoco in seguito.

Tutti abbiamo i nostri modi di relax – sia attraverso una vacanza al mare o un paio di giri in bici – quindi è importante capire cosa fa meglio per noi, che ci fa sentire meglio e farlo! Per quanto so che ami tradare assicurati che anche fare qualcos'altro che ti piace regolarmente, aiuta a evitare il temuto “ burnout” del forex trading.

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading e di piattaforme per il forex, cfd e criptovalute. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.