Caffè robusta, Palladio e Wheat: segnali trading per Novembre 2021

COFFEE ROBUSTA (CASH) i grafici e i segnali trading per Novembre 2021

di Paolo Aquino

Torno sulla commodities caffè robusta in quanto sembra dare spunti operativi interessanti.

Partiamo dall’osservazione del monthly da cui non si può prescindere in quanto ci offre dei punti di riferimento che non si coglierebbero alla semplice osservazione di timeframe inferiori.

La formazione del livello di resistenza appena approcciato dal prezzo è indubbia ed innegabile e risale a molto indietro nel tempo. Ragionando sull’RSI, notiamo che precedentemente il prezzo era andato ben oltre tale livello di resistenza per poi andare giù una volta che l’oscillatore segnalava ipercomprato.

Poi, ogni volta che il prezzo è ritornato sulla resistenza ha ritracciato anche se l’RSI era sì alto ma non in ipercomprato. Ora abbiamo sia il prezzo sulla resistenza che l’rsi in ipercomprato…

Il daily ho voluto lasciarlo ‘nudo e crudo’ per evidenziare al massimo il megafono che si è formato e che vede i tre massimi allineati: logica vuole che almeno il terzo minimo si formi, anche prescindendo dal fatto che questa è una figura che l’analisi vuole come tipica in un trend long che va ad invertire.

Non sfugga la divergenza che si è generata al formarsi dei tre massimi.

Aggiungo anche il grafico intraday h1, che è poi quello che mi ha fornito dei segnali di entry. La prima è andata in stop di poco ma ho deciso di rientrare perché permanevano le condizioni di uno short. L’idea è di mettere lo stop in pari all’apertura della prossima settimana.

Formazione Online con i Webinar GRATUITI TUTTI i giorni

Segui ogni giorno le lezioni di trading con il coach Lorenzo Sentino… ogni lezione è gratuita e puoi prenotare online l’argomento che più ti interessa. Ecco il calendario completo su questo link —->>> https://www.we-trading.eu/webinar

Palladio commodities trading

Riprendo al volo il palladio in quanto ho notato un plausibile conteggio elliottiano (anzi due…), fermo restando che la divergenza rialzista a suo tempo formatasi ha funzionato ed ho la non velata convinzione che la resistenza ex supporto (la seconda dal basso segnata un blu) sarà raggiunta.

Il dubbio, in parole povere, è che potremmo essere in ciclo ribassista.

Intravedo due possibili conteggi con le onde di Elliott.

Il primo con una 3 molto estesa che è convincente come evoluzione delle onde (in primis l’estensione della 3, appunto).

Il secondo invece lo trovo plausibile per l’eventuale abc finale che ‘giocherebbe’ fra due livelli statici che trovo fondamentali.

C’è da dire che nell’ipotesi di conteggio con la 3 estesa ora saremmo nella 4 che avrebbe una conformazione ‘a tre’, cosa del tutto plausibile ma che lascerebbe presupporre un movimento generale del prezzo meno armonico e il futuro stabilirsi di nuovi minimi.

A tal punto, la resistenza ex supporto di cui sopra sarebbe il livello da osservare – qualora raggiunto – per ipotizzare l’evoluzione del prezzo.

Wheat (grano) commodities trading

Il Wheat (grano) presenta una chiara doppia opzione: short o long.

Lo so, detta così fa ridere ma è quello che mi viene da pensare al semplice osservare i grafici.

Ad onor del vero la mia prima scelta è stata l’opzione long, l’ho tradato e fatto profitto. Poi ho deciso per lo short ed ho preso lo stop.

Wheat grafico con Timeframe daily

Individuati due livelli statici in cui il prezzo si muoveva e osservato un possibile break out, ho atteso il retest e mi sono messo long, niente di più semplice. Al contempo ho notato il delinearsi di un cuneo ribassista (ho tracciato per comodità del lettore i punti secondo il set up Wolfe ma il cuneo è eventualmente tradabile anche in ottica classica) ed è lì, all’incirca al formarsi di quel che sembrava un doppio massimo, che ho deciso di prendere profitto e girarmi ipotizzando che poi la resistenza dinamica avrebbe fatto muro.

Preso lo stop ed essendo Venerdì, ho pensato di rimandare successiva operatività alla prossima settimana.

Di certo, lo strumento è in evidente trend long e non ci sono massimi da ritoccare per cui ipotizzare resistenze statiche, ma la struttura a cuneo è così ben delineata che uno short continuo a vederlo plausibile.

Se può essere considerato come viatico, attenzionerei il grafico orario che presenta una chiara divergenza ribassista in chiusura di seduta.

Se ti piace questo articolo e vuoi riceverli via email iscriviti alla newsletter gratuita da qui:

Iscriviti alla newsletter e ricevi uno speciale coupon di 5€
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo se necessario per il funzionamento delle newsletter. Leggi la nostra Privacy Policy.
N.B. Noi odiamo lo spam e non lo tolleriamo, quindi la tua email sarà utilizzata solo ai fini didattici di We-Trading. Potrai cancellarti in ogni momento.
Paolo Aquino

Paolo Aquino

Sono un appassionato di trading, trader indipendente. Nel tempo libero studio strategie di trading e leggo ogni genere di libro a riguardo. Mi sono da subito legato al pensiero di Lorenzo Sentino e di We-trading . Sono sicuro che la nostra collaborazione possa portare un vantaggio non indifferente a tutti i nostri lettori e video partecipanti. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come consigli di investimento personalizzati ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.