Come guadagnare sempre con le opzioni binarie

By 25 Maggio, 2013 Opzioni Binarie

In questo articolo con un titolo “provocatorio” voglio farvi riflettere su una strategia di trading opzioni binarie che permette matematicamente di avere un guadagno a fine giornata con le opzioni binarie.

La strategia di trading utilizza i segnali del We-Point indicator su grafici M30 su EURUSD, EURJPY e GOLD con scadenze a 30 minuti. La piattaforma consigliata per questo tipo di strategia è IQoption perchè vi permette di avere una piattaforma molto semplice, ma naturalmente possono essere utilizzate anche altri Broker Opzioni Binarie.

Questo metodo rappresenta un modo di controllo del money management nelle opzioni binarie (leggi anche qui).

La settimana di segnali opzioni binarie ha generato un guadagno di 115,5 euro ed è stata realizzato nel seguente modo.

Il primo grafico figura le quotazioni della settimana di EURJPY, dove ho selezionato soltanto gli orari di trading dalle 9:00 alle 18:00.

eurjpym30

Partendo con una scaletta di investimenti di 10, 20, 40, 80 e 160 euro, i segnali opzioni binarie del We-Point hanno generato un guadagno di 34,5 euro.

Sui grafici di EURUSD e GOLD ho realizzato lo stesso settaggio, con eliminazione dei periodi di “no trading” e con la stessa scaletta di investimenti. Ecco i risultati:

eurusdm30

xauusdm30

Alla fine della settimana il guadagno totale è stato di:

EURJPY +37.5

EURUSD + 40.5

GOLD +37.5

Totale guadagnato di 115.5 euro

Metodo del raddoppio o martingala

Come avete potuto notare in questi esempi di trading si utilizza una scaletta di investimenti di 10, 20, 40, 80 e 160 euro, ovvero un raddoppio del capitale investito in caso di perdita precedente. Questo metodo è conosciuto anche con il termine martingala.

Si tratta di un metodo matematico che prevedendo il raddoppio dell’investimento permette in una qualsiasi sequenza di investimento di poter terminare con un guadagno matematico.

Vantaggi e svantaggi del metodo a martingala

La martingala è molto utilizzata perchè matematicamente permette di uscire dal mercato con un guadagno finale. Tuttavia ci sono alcuni punti critici da osservare e tenere in mente:

  1. la martingala, ovvero il raddoppio del capitale investito ad ogni perdita, seppur matematicamente vincente, presuppone un capitale infinito a disposizione del trader. Infatti la sequenza proposta prevede 4 raddoppi ma se il mercato richiedesse 10 raddoppi? in tal caso il capitale necessario salirebbe fino a una scaletta di investimenti di 10, 20, 40, 80, 160, 320, 640, 1280, 2560, 5120 euro!
  2. se si decide di utilizzare questo metodo si consiglia di valutare investimenti a partire da 1 euro (riducendo la massima esposizione in caso di raddoppi protratti nel tempo) e dunque la scelta del broker ricade su Iqoption
  3. quando si utilizza la formula della martingala con le opzioni binarie bisogna tenere in considerazione che il payout offerto è solitamente tra il 75% e l’85%, quindi in pratica è necessario effettuare investimenti maggiori del semplice raddoppio per guadagnare in modo matematico con questo metodo
  4. in alternativa è necessario applicare la martingala sul forex tradizionale andando a puntare su lotti con raddoppi; in questo ultimo caso vi consigliamo i conti micro di XM che partono con 1 centesimo a pips per trade; potete anche realizzare un robot che lavora in automatico!

Metodo e money management con il Masaniello

Una valida alternativa al metodo della martingala è rappresentato dal Masaniello, un sistema di money e risk management che permette di calibrare meglio gli importi da investire nelle opzioni binarie tenendo bene in mente il massimo rischio.

Il metodo è spiegato anche in questo VIDEO.

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading e di piattaforme per il forex, cfd e criptovalute. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

13 Comments

  • Pierpaolo ha detto:

    Salve Lorenzo, mi sono appena registrato al suo sito e ho già un conto aperto con 24 Option e con Top Option.

    Come posso utilizzare la Meta Trader gratuitamente ?

  • enrico cicconi ha detto:

    Salve, premetto di essere un neofita i  questo campo, e vorrei acquistare il we-point e vorrei chiederLe se si può usare su una piattaforma in cui ho già un conto aperto ( banc de binary) oppure devo aprire un conto su Vs indicazione e come fare per integrarlo alla piattaforma. Grazie

  • Stefano G. ha detto:

    Ciao Sentino. Volevo farti una domanda, se uno abbina il wpoint ad uno studio riguardo il trend , ovviamente specifico ad un certo time frame che percentuale da di "azzeccare il trend il tuo programma? Cioè, che percentuale di positività di scelta aggiunge secondo te il wpoint a quella umana? Ultima cosa , dopo i 6 mesi occorre ricomprare il wpoint? . Saluti

     

    • Lorenzo ha detto:

      Ciao, come ho sempre detto sui miei video e sulle guide, lo studio del trend è importante sia per il we-point che per qualsiasi altro indicatore… e l’utilizzo corretto dei supporti e delle resistenze assieme al We-Point determina il miglioramento delle statistiche a favore del trader. Tuttavia non possiamo calcolare a priori le % di segnali in gain perchè è una cosa impossibile da fare… dipende da troppi fattori aleatori come il sottostante, le news, gli orari di trading e il timeframe scelto dal trader.

      Il We-Point è come un assistente che ti aiuta a determinare il trend a maggiore probabilità di successo. 

      Dopo 6 mesi potrai decidere se rinnovarlo o meno. Se invece apri il conto tramite noi potrai ottenerlo per 1 anno.

       

      • Stefano G. ha detto:

        uhm. Ho iniziato a fare trading da fine agosto e utilizzando una demo fornita da optiontrade fino ad ora l'unica strategia facile e diciamo sicura in certe situazioni di mercato è la strategia a "rottura" a 60 secondi quando le barre up o put fuoriescono dalle bande di bollinger per poi risalire. In quel caso diciamo che se si attende il momento giusto a 60 è fatta. Tutte le altre strategie , per eseperienza personale, sono ASSOLUTAMENTE inaffidabili senza strumenti che diano un imput, anche minimo. Per questo acquistero' il w-point. Ripeto, tradare all'infuori del "rottura a 60 secondi" è davvero pericolosissimo, almeno per chi è principiante come me, e non sono pochi. 

        • Lorenzo ha detto:

          io non utilizzo le bande di bollinger in quel modo perchè sono indicatori di trend… le bollinger non segnalano supporti e resistenze.. ma trend di mercato… quindi comprare al rialzo quando il prezzo rompe la banda inferiore è per me sbagliato, specialmente sulle 60 secondi.

          Si può accettare una decisione del genere solo se c’è una divergenza importante con l’RSI o con il MACD.

          Ho approfondito questa tematica in uno dei webinar delle scorse settimane.

          • Stefano G. ha detto:

            esatto mi ero spiegato male. Con la tecnica di diciamo "ritorno" si compra up quando si ha una fuoriuscita della candela ribassista dalle bande di bollinger verso il ribasso. Mentre si opera put nella situazione speculare ma contraria. Se poi si opera dopo le 16:30-17 il mercato è meno nervoso e si valuta meglio. Ovviamente è solo la mia esperienza.

  • andrea ha detto:

    vorrei sapere  per i principianti nn molto ferrati ,se seguono le indicazioni dei pallini call o put del we point senza alcun altro tipo di valutazione,se comunque da una percentuale accettabile per avere un guadagno anche se minimo.Cioè,seguo i segnale del wepoint e basta e allo scadere di 100 trade ho almeno un utile o se questo puo essere altalenante in base alle giornate di trade.ho visto diversi tuoi video e sembra che ci sia un margine……….o no?

    • Lorenzo ha detto:

      Ciao

      dalla mia esperienza posso dirti che le scelte umane sono sempre importanti e determinanti. I soli segnali dei pallini possono farti guadagnare tanto o anche perdere perchè dipende sicuramente dai mercati, dal sottostante, dal momento in cui lavori… non tutti i minuti sono uguali.

  • Mariya ha detto:

    Salve, vorrei farvi 2 domande:

    – il sistema fa repainting oppure no?

    – quando appare il pallino: all'inizio della candela, alla fine, oppure durante lo sviluppo della candela appare e sparisce più volte?

    Grazie.

    Mariya

     

     

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.