FAQ – alcune domande e risposte sul We-Point Opzioni Binarie

By 24 Aprile, 2014 Didattica Trading

Ho già presentato alcune domande e risposte sul We-Point in QUESTO articolo, adesso ne ho raccolte altre e mi sembra utile condividerli con voi lettori.


[11.07.32] Andrea C: Sto facendo forex tradizionale da qualche settimana dopo aver provato le opzioni binarie ma mi sembra difficile guadagnare. Appena apro la posizione mi sono accorto che non viene acquistata al prezzo di mercato ma al prezzo di SELL per via dello spread. Perchè esiste questo spread? Non si può evitare? Infatti con quello spread, in qualsiasi opzione binaria avrei guadagnato mentre anche se ho venduto in trend ancora non riesco a guadagnare. Puoi spiegare?

RISPOSTA: lo spread è la differenza tra i prezzi Ask e Bid e nel forex trading rappresenta il guadagno del broker di tipo Market Maker (la maggior parte). Mentre i broker ECN applicano uno spread ridotto, quasi nullo e guadagnano dalle commissioni.

Per il trading binarie il prezzo offerto è unico, ovvero è dato dalla seguente formula (ask+bid)/2. Quindi è una media. 

Per quanto riguarda le posizioni che hai aperto non puoi dire che avresti vinto perchè stai confrontando 2 strumenti diversi (forex e binarie)

[11.11.07] Andrea C: Le opzioni binarie, se effettuate su timeframe dall'ora in su, sembrano più redditizie se colgo il trend mentre il forex tradizionale invece a parità di timeframe e successo nel seguire il trend mi fa guadagnare molto poco. Capisco che posso mettere uno stop loss nel forex tradizionale, cosa che non posso fare con le binarie ma rimane il fatto che non capisco come guadagnare a parità di intuizione, timeframe e investimento. Dove sbaglio?

RISPOSTA Anche qui stai valuanto 2 strumenti diversi con pesi e misure diverse! 10 euro investiti nelle binarie ti applicano un rischio del 100% ovvero di 10 euro. Nel forex invece puoi decidere di rischiare 10 euro ma con un controllo maggiore per via dello stop loss e del lotto utilizzato. Infatti nel forex tradizionale 10 euro li puoi rischiare in 1 pips con 1 lotto standard o con 10 pips di un mini lotto o con 100 pips di micro lotti e con 1000 pips di nano lotti! Di conseguenza anche il rendimento è inversamente proporzionale al rischio.

Questo vostro post: 

https://www.we-trading.eu/2014/04/segnali-opzioni-binarie-gratis-23-aprile/

e nello specifico il primo grafico.
Indicate un grafico con un timeframe Daily e dite di eseguire l'entrata solo se si supera un determinato valore che indicate come 1.3854.

Le domande sono:

– come avete trovato quel valore?
– perchè devo eseguire il segnale solo dopo quel valore e non appena si forma? Infatti il We-Point manda degli alert per cui tenderei ad entrare con una posizione appena si forma il pallino.

RISPOSTA 
1) 1,3854 è il massimo di giornata e quindi ci raffigura il key level tra rialzisti e ribassisti
2) La logica del We-Point dai TF H1 in su non prevede mai l'entrata immediata alla nascita del pallino ma sempre e solo l'entrata alla fine della candela, ovvero alla formazione della nuova.


Salve

stavo operando con il We Point e ho trovato una cosa strana che non ho capito: sul grafico M1 si è formato un segnale rialzista mentre sull'M5 uno ribassista era ancora presente.

Tenderei a pensare che il grafico M5 includa di fatto i movimenti di M1 e quindi dovrei fidarmi del segnale di M1, d'altra parte M5 sembra dare indicazioni più stabili quindi credo sia forse meglio seguire questo.

Come devo operare in questo caso?
Grazie

RISPOSTA 
1) Quando si lavora in M1 si devono filtrare i segnali che nascono secondo l'ultima indicazione di M5. Quindi se M5 è ribassita, su M1 si eseguono solo i pallini rossi.


Buongiorno

complimenti innanzitutto per il lavoro svolto, trovo il vostro sito davvero completo e di aiuto.
Ho una domanda sul WePoint:

– mi sono posizionato su H4 e ho visto la seguente situatione: Indicazione come "laterale SELL", penultima candela in ROSSO con puntino rosso sopra e candela successiva ed ultima in verde.

Ora, se volessi valutare un'entrata come la dovrei fare? Al momento vedo questo è il mio ragionamento:

– l'ultima indicazione del WP è al ribasso quindi dovrei entrare al ribasso
– la candela verde successiva dovrebbe addiritura aiutarmi a cogliere un buon momento di ingrresso
– entrerei con una posizione in opzioni binarie a 4 ore o fine giornata.


Quanto sopra è corretto?

Visto che però sono le 11.00 del mattino, la situazione potrebbe variare per qualche dato economico

in questo caso come dovrei comportarmi con le opzioni binarie? Forse non è opportuno usare opzioni binarie per timeframe così ampi e mantenermi al massimo su investimenti H1?

RISPOSTA  il ragionamento è corretto, il we-point indica una tendenza ribassista con un'ottica a 4 ore o più. Per il forex si può eseguire mentre per le binarie bisogna valutare se ci sono le scadenze offerte dal broker.

In ogni caso il trading in H1 è consigliato.

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading su indici, azioni e forex. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.