[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” overlay_strength=”0.3″ shape_divider_position=”bottom”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”2/3″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid”][vc_column_text]A distanza di una settimana dall’ultimo articolo sull’indice italiano FTSEMIB40 (IT40Cash in XM.com) il sentiment è cambiato. Il trend ribassista potrebbe essere stato già confermato dalla violenza del rifiuto dei prezzi da parte della resistenza (segnalata da oltre 2 mesi dal We-Trend) a 20.050 punti.[/vc_column_text][vc_column_text][/vc_column_text][vc_column_text]

ftsemib italia con ichimoku

[/vc_column_text][vc_column_text]

FTSEMIB Daily con Ichimoku

Dal grafico Daily si denota che il momentum rialzista è terminato perchè:

Adesso il primo passo per confermare il nuovo trend al ribasso sarà il breakout della kijun-sen (curva in blu).[/vc_column_text][vc_column_text]

[/vc_column_text][vc_column_text][/vc_column_text][vc_column_text]

FTSEMIB H4 con ichimoku

Il grafico H4 ci suggerisce di poter vendere l’indice con obiettivi ambiziosi. Lo short è chiamato dai seguenti fattori:

I punti di target per il possibile ribasso attuale sono sui minimi relativi H4 del mese di Gennaio e Dicembre, ovvero 19.000 (-1.8% dai prezzi attuali) e 18500 punti (-4.39% dai prezzi attuali).[/vc_column_text][vc_column_text]

FTSEMIB vs IntesaSanPaolo

IntesaSanPaolo mostra debolezza come per l’indice FTSEMIB ed è assolutamente normale essendo uno dei titoli di “peso” per il listino milanese. La tenuta di 1.95 sarà fondamentale per scongiurare l’attacco su nuovi minimi annuali. Le attuali kumo (classica e fast) purtroppo sono girate al ribasso.

Di particolare interesse il grafico a 1 ora che vi riportiamo qui di seguito.

intesa sanpaolo banca

L’attuale allineamento ribassista di tutti gli elementi ichimoku suggerirebbero un sell sotto 1.95 con stop a 2 euro e target sotto i minimi annuali del 2018 (1.8597). Quindi occhio a questi livelli perchè potrebbero influenzare l’andamento del FtseMib italia.[/vc_column_text]

[/vc_column][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_link_target=”_self” column_shadow=”none” column_border_radius=”none” width=”1/3″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid”][vc_widget_sidebar enable_sticky=”true” sidebar_id=”nectar-extra-sidebar”][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.