Mediaset e possibili integrazioni con Vivendi

By 16 Dicembre, 2016 Azioni

Negli ultimi giorni stiamo assistendo ad una tentata scalata di Vivendi su Mediaset. Negli ultimi anni numerose aziende italiane sono state acquisite da aziende estere o si sono trasferite con sede legale fuori Italia. Quindi non è un evento eccezionale e se la debolezza dell’Italia nel mondo continua a crescere allora potremmo avere altre vittime. Nascono molte ipotesi su cui potremmo concentrarci anche per il trading azioni. A tal fine vi proponiamo alcune analisi grafiche sulle azioni per fare trading.

Mediaset: attendiamo i supporti

Il titolo ha recuperato in 2 sedute le quotazioni di Maggio 2016 (circa +1,20 euro) portandosi a 3.5 euro. Dal grafico settimanale possiamo vedere la prima resistenza a 3.85 e il primo supporto a 3.40.

mediaset

L’idea di base potrebbe essere di comprare le azioni Mediaset sul supporto con l’obiettivo di rivenderle sulla resistenza.

Se la scalata di Vivendi andasse in porto potrebbero aprirsi numerosi scenari come ad esempio :

  • una possibile fusione tra la controllata Mediaset Premium, Canal+ e la web tv di Telecom Italia (controllati da Vivendi)
  • lo scorporo delle attività spagnole di Mediaset e l’incorporazione in Vivendi
  • ottenere il controllo di Endemol per poi creare una fusione con le aziende del settore di Vivendi

Vivendi

vivendi

Il titolo Vivendi sta affrontando una fase impegnativa che potrebbe essere ancora più pesante in caso di opa obbligatoria. In ogni caso il grafico ci mostra una zona di resistenza della kumo a circa 19 euro. Solo sopra tale valore potremmo pensare ad un trend rialzista fino a 21 euro. In caso di ribasso è importante rompere il supporto dinamico e l’obiettivo è di almeno 17 euro.

Generali

Un caso molto simile è rappresentato dai titoli Generali e Allianz. I possibili rumors di fusione tra i due gruppi hanno fatto salire le quotazioni.

gnrlassweekly

Dal grafico weekly delle azioni Generali si forma una resistenza a 14.50 che se rotta farebbe scattare i prezzi fino a 17 euro. Il supporto è a 14 euro (molto vicino e debole). Se tiene il livello allora potrebbe essere una buona base per costruire un futuro rialzista. In caso contrario il ritorno a 11 euro è molto probabile.

Allianz

all-gerweekly

Le azioni Allianz hanno giovato dei rumors di fuzione con Generali e le quotazioni sono salite fino a 156 euro. Il supporto a 148 ha tenuto e ha creato una base solida. Se le quotazioni dovessero ripresentarsi a 148 potrebbe essere una buona idea comprare. Non ci sono resistenze vicine e quindi il trend potrebbe essere destinato a salire fino a 169 euro.

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading su indici, azioni e forex. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.