Migliori broker opzioni binarie Italia

I migliori broker di opzioni binarie che operano regolarmente in Italia, fornendo agli investitori servizi validi per guadagnare con il trading online.

Analizzando a fondo questa innovativa attività di guadagno online, andiamo ora a scoprire che cosa sono per l’esattezza e come si può distinguere tra siti più o meno convenienti, scendendo anche nel dettaglio riguardo i metodi per prelevare denaro dal proprio account e le tipologie di opzioni binarie maggiormente diffuse su internet.

Cosa sono i broker opzioni binarie?

Un broker di opzioni binarie è una società finanziaria (simile ad una banca) che ci permette di investire online su qualsiasi tipo di strumento finanziario: si va dal mercato azionario (con le quotazioni in Borsa delle più importanti aziende a livello internazionale) e obbligazionario, fino ai tassi di cambio tra valute che vanno a creare il mercato Forex. Ma non solo, perché con un portale di questo genere si può anche speculare con indici di Borsa o addirittura metalli come oro e argento. Tutto ciò avviene grazie alle opzioni binarie, che permettono al trader di investire valutando l’andamento dell’asset scelto.

Quali broker scegliere?

Uno degli ostacoli più ardui da superare è la scelta del broker, perché l’attività del trading binario si è talmente diffusa nel mercato italiano che ci troviamo, nel 2015, a fare i conti con decine e decine di servizi altamente validi. Selezionate il broker in base ai vostri parametri personali, riferendovi magari ad un broker con elevati bonus sul primo deposito se avete un budget particolarmente piccolo che vi permetta di usufruire di denaro gratis (per esempio 24option), o al contrario a siti convenienti (con importi minimi di versamento e trading bassi) qualora non abbiate intenzione di dedicare cifre capienti all’attività (vedi IQoption o Banc de Binary).

Confronta tutti i broker sicuri e affidabili

miglior broker sicuro

Come si può prelevare dai broker opzioni binarie?

Dopo esservi tolti le prime soddisfazioni, in termini economici, con le opzioni binarie, arriverà il gradito momento di prelevare il denaro guadagnato.

Come fare?

E’ tutto molto semplice, perché basta fornire al broker i codici della propria carta di credito (con la massima tranquillità, visto che un sito regolamentato subisce severi controlli anche e soprattutto nella prevenzione da truffe e nella salvaguardia della privacy), il codice IBAN per un bonifico oppure la mail PayPal o Skrill, metodi di pagamento online accettati quasi ovunque.

Quali sono i migliori broker opzioni binarie in Italia?

I broker di trading binario regolamentati per operare in Italia sono veramente molti. E’ per questo che, grazie ai parametri descritti nel paragrafo “Quali broker scegliere?”, abbiamo pensato di segnalarvi i migliori broker. Certamente dal punto di vista della qualità e del bonus 24option è il broker più prestigioso, che tra l’altro attira i suoi utenti con una sfida di opzioni binarie tutta da vivere, mentre sul lato della convenienza vi segnaliamo OptionBit e BDSwiss, due dei pochi servizi regolamentati che permettono di investire online con un deposito minimo iniziale pari ad appena 100 euro.

Quali tipi di opzioni binarie esistono?

Chiudiamo la nostra guida con la descrizione delle tipologie di opzioni binarie maggiormente diffuse sul web. Si va dalle più comuni “Alto/Basso” dove l’utente decide in base alle proprie analisi se il prezzo salirà o scenderà di valore (entro una scadenza nota) alle opzioni ad intervallo dove si specifica un preciso range di valori. Conosciamo anche le “Tocca/Non Tocca”, dove l’investitore specifica se, a suo giudizio, il prezzo dell’asset toccherà (o meno) una determinata soglia entro il termine stabilito. Queste ultime sono molto utilizzate durante le notizie finanziarie che solitamente creano forti oscillazioni nei mercati.

Infine le opzioni binarie più utilizzate e ricercate sono le opzioni binarie a 60 secondi, ovvero opzioni binarie CALL e PUT con scadenze a 60 secondi. Si tratta di opzioni binarie di tipo veloce, utilizzate da chi ama fare scalping e prende decisioni veloci per i suoi investimenti. Le opzioni binarie 60 secondi sono state affiancate anche da:

  • opzioni binarie a 30 secondi
  • opzioni binarie a 120 secondi
  • opzioni binarie a 300 secondi, ovvero a 5 minuti di scadenza

Naturalmente il rischio cresce al crescere della velocità della scadenza. Infatti noi vi consigliamo di utilizzare i grafici a 15 minuti con scadenze a 30 minuti.

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading su indici, azioni e forex. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.