Risultati Trading Febbraio Opzioni Binarie e Forex

Questo è stato il mese più difficile da oltre 1 anno sia per i segnali opzioni binarie che per i segnali forex. Abbiamo chiuso con 73 pips di guadagno forex e sulle opzioni binarie con un indice di bontà molto basso al 41,67%.

Non siamo demoralizzati ma solo affaticati per l'enorme difficoltà riscontrata nel seguire il trend di EURJPY che come sapete è il nostro cavallo di battaglia!

Un mese così ci può anche stare, anzi per certi versi ci aiuta a mettere maggior impegno e a migliorarci per il futuro!

Quindi chiudiamo Febbraio e ci concentriamo su Marzo per poter recuperare ciò che non abbiamo guadagnato questo mese!!!

Occhi puntati sempre su EURJPY e sulle decisioni della BCE specialmente domani che è il primo Venerdì del mese e quindi importante per le notizie rilasciate dall'America per l'indice di fiducia del Michigan.

Sistema di Trading on line in fase di perfezionamento

Stiamo lavorando anche ad un nuovo sistema di trading con segnali daily sul forex trading on line e sulle opzioni binarie e i primi back test sono abbastanza soddisfacenti. Ecco un resoconto di un test dal 2008 ad oggi:

Daily-Angelo-rischio150

 

Cosa ci aspettiamo da EURJPY?

sul grafico Daily il trend ribassista è evidente e non rimane che seguire questa direzione approfittando di eventuali rialzi. Quindi visto che attualmente se quotazioni sono a circa 200 pips dal minimo del mese sarebbe opportuno posizionarsi al ribasso sotto 120,50 con target sul primo supporto a 117,50. Alternativamente sopra 122 si potrebbe aprire la strada per il recupero verso la prima resistenza che figura a 124,30.

Riassumendo:

Daily Ribassista

H4 Rialzista

Vi terremo aggiornati!

Buon Trading

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading e di piattaforme per il forex, cfd e criptovalute. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

One Comment

  • Lorenzo ha detto:

    La possibile instabilità politica dell’Europa e specialmente dell’Italia ha reso l’euro molto debole nei confronti delle pricipali valute mondiali.
    Il cross forex EURJPY ne ha risentito molto creando un forte movimento ribassista di oltre 400 pips che ha riportato le quotazioni a 118.75 e chiudendo la settimana a 121,75 circa. L’elevata volatilità intraday ha reso difficile il trading su questa valuta. I nostri stop loss sono stati quasi tutti presi visto che ci sono stati pullback continui di oltre 60 pips!
    In questo modo, visto che solitamente prediligiamo un rapporto rischio/rendimento di 35/105 pips abbiamo sofferto.
    Sul grafico H4 si intravede un certo trend di recupero rialzista che ha superato la prima resistenza dinamica a 121,85 toccando massimi di 122,17 anche se la chiusura sembra destinata sotto 122 punti. Questo movimento sopra la resistenza (se non è un’altro falso segnale) riporta i prezzi sulla banda superiore di bollinger e potrebbe significare un accelerazione del rialzo, tipica delle bande di bollinger.
    Adesso il supporto chiave è posto a 120,40. Finchè i prezzi stanno sopra non è consigliato posizionarsi al ribasso.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.