Trading con le criptovalute: cosa offrono i migliori broker

By 24 Agosto, 2017 bitcoin

E’ possibile fare trading con le criptovalute? Certamente sì anche se siamo davanti a nuovi prodotti ancora un po acerbi in termini di stabilità dei prezzi, volatilità, spread applicati e volumi scambiati.

Anche i broker forex hanno subito il fascino di Bitcoin e compagni. O, per meglio dire, sono diventati consapevoli dell’interesse che le criptovalute stanno suscitando nei trader. Non potrebbe essere altrimenti, visto le incredibili performance del Bitcoin, capace di rivalutarsi di oltre il 2000% sul dollaro in meno di cento scambi passando da 600 dollari a oltre 4400 dollari.

[list icon=”brankic-icon-money-bag” icon_bg=”circle” icon_bg_color=”#eeee22″ ]Volatilità elevata,Quotazioni H24 anche durante il Sabato, Domenica e Festivi[/list]

Sulla scorta del Bitcoin sono nate altre criptovalite e ciò ha creato l’humus ideale per la costruzione di una offerta in grado, da un lato, di soddisfare gli appetiti dei trader e, dall’altro, di organizzare un ambiente di trading quanto più confortevole possibile. Fermo restando un dato importante: le criptovalute sono asset estremamente volatili, nonché privi di market mover istituzionalizzati (es. non sono gestite da alcuna banca centrale). Ma forse il bello è proprio questo. Ad ogni modo, ecco le offerte dedicate alle criptovalute che quattro importanti broker hanno predisposto.

criptovalute

IQoption

A differenza di quanto si possa immaginare, IQoption non mette a disposizione opzioni binarie a base di criptovalute, bensì solo sul Forex.

Al Bitcoin ha dedicato una intera piattaforma: la Crypto – VEDI QUI

L’offerta comprende, oltre al Bitcoin, anche Ethereum, Litecoin, Dash, Ripple, IOTA.

La piattaforma IQoption si presenta di semplice utilizzo e adatta per chi vuole studiare le criptovalute partendo dalle basi.

[box type=”tip”]IQoption permette di aprire un conto demo illimitato o in alternativa un conto reale con deposito minimo di 10 euro.[/box]

AvaTrade

AvaTrade si distingue dagli altri broker per una scelta di campo. Mette a disposizione, infatti, non solo il Bitcoin ma tutte le criptovalute come Ethereum, Litcoin e altre direttamente sulla piattaforma MT4. Come Plus500, è presente la possibilità di operare in leva, il cui massimo rapporto è 20:1. Le barriere all’entrata sono basse perché basso è il deposito minimo: 100 euro.

Markets.com

L’elemento di spicco dell’offerta targata Markets.com, almeno in riferimento alle criptovalute, è la possibilità di investire negli CFD. E’ presenta anche in questo caso una leva, che però raggiunge un massimo di 10:1 (molto più spesso 5:1).

Le criptovalute a disposizione degli utenti sono: Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Dash.

Chi fa trading con le criptovalute in Markets.com, a differenza di altri broker, non è costretto a sottoscrivere alcun portafoglio dedicato o piattaforma ad hoc.

Un punto a favore di Markets è anche la possibilità di ottenere la Metatrader 4 con le quotazioni delle criptovalute.

Plus500

Come si pone uno dei broker più famosi e apprezzati rispetto alle criptovalute?

La risposta è: Plus500 con una certa apertura mentale. In estrema sintesi, ha posto in essere le medesime condizioni del trading valutario classico. E’ sufficiente, per rendersene conto, considerare la leva che mette a disposizione, in grado di raggiungere il rapporto 10:1. L’offerta è davvero ricca e comprende sei criptovalute: Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, Dash NEM. Il deposito minimo è molto basso, appena 100 euro, quindi tutti possono accedere al mercato della criptovalite.

E’ possibile investire, come da prassi per Plus500 con il Forex e CFD.

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading e di piattaforme per il forex, cfd e criptovalute. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

2 Comments

  • Adolfo Bruni ha detto:

    Ok. Ho visto che c’è anche etoro che offre lo stesso servizio, e in più mette a disposizione segnali forniti da esperti. Poi ho letto di u sito BLOCKCHAIN che pure offre servzii collaterali interessanti. Cosa pensi di questi siti? Grazie molte. Adolfo Bruni

    • Lorenzo Sentino ha detto:

      Ciao
      1) io ti sconsiglio i copy in tutte le sue forme… non hai il controllo del tuo conto e non hai la reale percezione del rischio.
      2) esperti? non penso che su etoro si trovano esperti
      3) blockchain? devo andare a vedere… lo farò la prox settimana.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.