Video Guide We-Spread trading

By 25 Febbraio, 2019 Novembre 4th, 2019 spread trading

Eccovi le video guide che vi consiglio di guardare per capire al meglio il funzionamento dello spread trading con l’indicatore We-Spread per metatrader.

Che cosa è il We-Spread Trade manager Expert Advisor

Come scegliere timeframe e basket da tradare

Cosa fare quando uno spread trading va in perdita?

Anticipare il cambio trend? è saggio?

Domande?

FAQ utili (costruito sulle richieste di assistenza ricevute dai clienti che hanno acquistato We-Spread)

da Henrik

Correlazione positiva, AUDCAD-EURUSD:
We spread mi da un segnale “buy”. Imposto il we index AUDCAD +1, EURUSD -1. Lo stesso per il we momentum. Se la curva del we index sale, io sono in guadagno, se invece scende sono in perdita.
We spread mi da un segnale “sell”. Imposto il we index AUDCAD -1, EURUSD +1. Lo stesso per il we momentum. Se la curva del we index sale, io sono in guadagno, se invece scende sono in perdita.
Quanto e importante che lo we index al momento della entrata in posizione sia sopra o sotto la media? Posso entrare in un buy se lo we index e sotto la media e sta salendo (prendendo in considerazione anche il we momentum sotto la media – momento di calma del mercato)?
Se entro in sell (segnale we spread) con le impostazioni sopra scritte (AUDCAD -1, EURUSD +1) vale la stessa logica come per un buy (we spread) con le impostazioni AUDCAD +1, EURUSD -1?
Risposta
Se l’index sta sopra la media è sicuramente un bene.
Se compri quando l’index è sotto ma sta risalendo è un poco rischioso (ma anche io l’ho fatto molte volte). In questo caso lo faccio quando vedo che è stato sotto la media per molto tempo.
Per il momentum il miglior ingresso è quando ha fatto una serie negativa (sotto 0) e poi si gira al rialzo…
Questo vale per qualsiasi impostazione dei dir.
quando su una coppia forex (AUDCAD-EURUSD) su differenti time frame, lo we spread mi da un segnale opposto:
Su H4 mi da un segnale sell, su Daily invece mi da un segnale buy (vedi foto allegate).
Secondo la tua esperienza che cosa e meglio fare, seguire il segnale del H4 o del Daily? (ho notato che nel daily lo we index e più’ vicino alla mediana, può’ questo influire sulla decisione?).
Risposta
dai grafici vedo che H4 è alto… probabile SELL di AUDCAD e BUY di EURUSD. Sul Daily lo stesso spread è passato da sopra a sotto la mediana e probabilmente è diretto in basso verso la verde.
Dunque in questi punti io vedo che sono coordinati al ribasso.
Quando guardo le correlazioni fra due coppie forex, prima di impostare lo we spread, una delle coppie fa sempre più volatilità’ (pips) del altra coppia. Quando imposto lo we spread, come prima coppia devo mettere la coppia con piu’ volatilita’ o questo non e importante.
Risposta
Non è importante

Da Giacomo

EURJPY-USDJPY, TF 4H, correlazione positiva.

Il tuo indicatore WeSpread è sulla banda superiore rossa e ci segnala un possibile ingresso: SELL EURJPY, BUY USDJPY. Corretto?

Prima domanda = dove usciamo? Tu ci dici quando l’oscillatore tocca la mediana (e infatti è il punto in cui ho chiuso l’operazione: 23/10 ore 16:00).
Risultato: profondo rosso. MENO 200 pips. Il problema non è di accettare le perdite, ma questo risultato ci mangia i profitti (+175 pips circa) della 7 operazioni precedenti (ultimi 7 mesi). La permanenza in territorio negativo è tra l’altro testimoniato dall’indicatore We-Index. La linea, anche se ritocca la mediana, permane sempre SOTTO il livello di ingresso di quando è partita l’operazione. Ad oggi, non ha più raggiunto quel livello.

Quindi, domanda numero due: come si gestiscono le posizioni in perdita?

Risposta

l’index serve proprio per filtrare i falsi segnali.
Se l’index è sotto la sua mediana vuol dire che lo spread sell ej e buy uj non sta creando profitto… ma sta perdendo. Dunque quello spread lo devi fare quando l’index va sopra la sua mediana.
Se hai la condizione e vai in perdita te ne accorgi ancora una volta sull’index che torna sotto la sua media. Dunque il mio consiglio è di usarlo come punto di stop loss oppure come faccio io, ovvero lo uso per aprire altri spread correlati con il precedente ma di segno opposto… creando una copertura dello spread precedente.
Inoltre ti sconsiglio di tradare solo 2 coppie… ma di tradare almeno 4 coppie assieme.
Un altro modo operativo può essere di invertire i segni del trade secondo l’andamento della curva dell’index (valutando proprio che possa essere un falso segnale).
Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading su indici, azioni e forex. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.