Didattica TradingMetaTrader

Aree di Supporto e di Resistenza

By 29 novembre, 2013 No Comments

I livelli di supporto e resistenza

Uno strumento molto importante per poter predire l’andamento del mercato è quello di utilizzare le aree di resistenza e di supporto. Ne abbiamo già parlato in parte in questo articolo con l’utilizzo dei ritracciamenti di Fibonacci e il We-Point.

Analisi tecnica supporti e resistenze

Se ci troviamo in un trend al rialzo, l’area dove il mercato sale e i massimi creano un picco, tecnicamente formano il livello di resistenza. Questo può accadere per alcune volte consecutive. Per analogia, quello che accade in questa situazione è fondamentalmente che il mercato sta cercando di salire, ma allo stesso tempo colpisce una specie di “tetto di vetro” e per questo è costretto ad andare verso il basso. Nel momento in cui i minimi di mercato colpiscono il “pavimento”, questo viene tecnicamente chiamata zona di supporto. Questo continuerà ad accadere se il mercato continuerà a muoversi in laterale o in rialzo. E’ importante notare che la maggior parte delle volte il mercato raggiunge una zona di resistenza o di supporto senza riuscire a romperla, tornando nella direzione precedente.

trading supporti resistenze

Tutto questo ci fa capire che, cercando in questi modelli e identificando queste zone di resistenza e supporto, possiamo usare questo strumento per poter prevedere i futuri movimenti del mercato. Ad esempio, se vediamo tre picchi massimi su un grafico di circa la stessa dimensione, questo può indicare una zona di resistenza.

Supporti e resistenze statiche

Supporti e resistenze dinamiche

Come trovare i supporti e le resistenze

I supporti e le resistenze si possono tracciare a mano congiungendo minimi e massimi (crescenti o decrescenti) e le trend line formeranno i livelli di prezzo in cui investire. Tali livelli possono essere supporti e resistenze dinamiche o statiche:

  • supporti e resistenze dinamiche se le trendline sono al rialzo o al ribasso e seguono il trend di mercato
  • supporti e resistenze statiche se le trendline sono orizzontali e fomano un “tetto” o un “pavimento” su cui rimbalzare o creare una rottura con accelerazione di trend (breakout levels)

 

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading e di piattaforme per il forex, cfd e criptovalute. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.