La teoria del tempo: i cicli di Hosoda

Conoscendo il passato possiamo anticipare il futuro. E’ questa la grande verità su cui poggiano le basi della teoria dei cicli di Goichi Hosoda. Il mercato si ripete, percorre sempre gli stessi movimenti, questo concetto ci permette di sapere non solo dove andrà il prezzo, ma addirittura quando potrà avvenire il movimento.

Sono davvero illuminanti gli studi di Hosoda, giornalista giapponese che ha dedicato più di tren’anni a sviluppare un approccio al mercato quasi perfetto, e dopo l’indicatore ichimoku, elemento essenziale della nostra strategia, insieme alle onde, che ci permettono di conoscere dove il prezzo arriverà in futuro, con la teoria del tempo possiamo sapere con una precisione quasi imbarazzante quando il prezzo raggiungerà determinati livelli.

La teoria del tempo di Hosoda

Il tempo è cadenzato in periodi: dopo aver trascorso anni studiando le teorie del tempo orientali più sconosciute, Hosoda identificò tre numeri base: 9, 17 e 26.

Sebbene questi siano i periodi di base, la loro combinazione restituisce altri periodi ciclici (cicli superiori) che verranno spesso utilizzati nelle nostre analisi: 33, 42, 51, 65, 76 ecc…

9 + 17 = 26;

26 + 17 = 42 + 1;

33 + 9 = 42;

33 + 33 = 65 + 1;

26 + 26 + 26 = 76 + 2;

Tutti questi numeri sono correlati e tutti comprendono in qualche modo i numeri di base.

Secondo tale teoria in questi periodi il prezzo dovrà sistematicamente compiere dei movimenti prevedibili segnando dei minimi o dei massimi, locali o assoluti.

Tuttavia la teoria del tempo perde quasi di significato se non utilizzata insieme alla teoria delle onde, di seguito qualche esempio.

Cicli di base per la teoria del tempo di Hosoda. Esempio a 17 periodi.

Cicli Superiori

CFD Indici - Petrolio - Oroichimoku
9 Feb, 2019

FTSEMIB: ichimoku + spread al 9 Febbraio

A distanza di una settimana dall'ultimo articolo sull'indice italiano FTSEMIB40 (IT40Cash in XM.com) il sentiment…
ftsemib italia CFD Indici - Petrolio - Oroichimokuspread trading
31 Gen, 2019

FTSEMIB40: ichimoku e spread trading

L'indice italiano FTSEMIB40 (IT40Cash in XM.com) presenta una configurazione grafica interessante che ci apre ad…
Onde di Hosoda Ichimoku
29 Gen, 2019

NZDCAD e USDCAD: ichimoku + cicli di hosoda al 29 Genn

La scorsa settimana abbiamo ipotizzato per questa coppia la formazione di un’onda N (immagine di…

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.