Skip to main content

Lezione 6 Larry Williams: il trading range

By 12 Gennaio, 2022Didattica Trading

Vuoi smettere di rimanere bloccato nei range di trading?

Allora prendi a cuore questa lezione.

Succede a tutti noi; siamo attratti da un mercato. Ci posizioniamo long o short, quindi il mercato sale e scende, avanti e indietro in un trading range che ci logora o ci fa uscire poco prima di un movimento esplosivo nella direzione che avevamo previsto.

C’è un modo per evitarlo?

Sicuramente c’è. Il modo per evitarlo è comprendere il ciclo naturale dei prezzi di cui abbiamo parlato.

I mercati vanno da piccoli cicli a grandi cicli. Ne parlo da anni nei miei seminari e corsi online.

L’altra faccia di quella medaglia è altrettanto vera. Quando il mercato si è mosso in ampi cicli, è tempo che si sposti in piccoli cicli. Un ciclo di trading range significa giorni instabili, avanti e indietro, in cui nessuno fa soldi tranne il broker.

Ecco la vera cosa interessante di questo; sono le giornate ad ampio range e volatilità che attirano il pubblico sul mercato. Vedono una mossa esplosiva nel mercato, poi iniziano ad entrare nel mercato. Questo è esattamente il momento in cui il mercato entra in un trading range. Quindi vengono bruciati.

–>> Segui i Webinar XM con Lorenzo Sentino sui principi di trading di Larry Williams <<–  [elenco corsi web gratuiti qui]

L’ho visto accadere più e più volte ai nuovi trader. Non sanno cosa fare. Vedono un mercato esplodere al rialzo o al ribasso, quindi salgono a bordo pensando che la tendenza continuerà. A volte lo fa per un giorno o due. Ma molto probabilmente, proprio in quel momento entra in un mercato laterale e si confondono e alla fine escono dalla loro posizione in perdita.

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi per portare a casa dei profitti anche in trading range. Nella nostra prossima serie di lezioni ti mostrerò un indicatore che ci aiuterà a identificare, in particolare, quando aspettarsi movimenti di breakout su un ampio range al rialzo e quando aspettarsi che inizino i movimenti di congestione.

S&P500 esempio su grafico M30

Quello che vedi nel grafico qui sotto è un intervallo di tempo intraday di 30 minuti.

Ciò che è veramente chiaro è che il prezzo viene scambiato da grandi range a piccoli range. Questo in realtà è piuttosto triste per la maggior parte dei trader giornalieri perché vengono coinvolti dopo i grandi range, aspettandosi che continuino. E ovviamente il ciclo è più vicino alla fine che all’inizio.

Ora stai guardando un grafico (sotto) su base giornaliera in cui vediamo la stessa cosa… grandi range lasciano il posto a piccoli range. La lezione da trarre è che dopo giorni di ampio raggio il mercato si consoliderà. Attendi il consolidamento, quindi quando quel ciclo è quasi finito, aspettati che sia pronto per il ciclo di tendenza.

Ecco altri esempi su S&P. Notare gli enormi intervalli che avevamo qui, su un grafico settimanale e cosa segue? Piccoli range. Di nuovo, come vedi, i miei cicli di prezzo funzionano su tutti i timeframe.

È una reazione naturale; che a seguito di movimenti esplosivi ad ampio raggio il mercato si consoliderà nelle prossime sessioni. Tienilo a mente e il tuo trading avrà molto più successo.

Larry Williams

IMPORTANT:  The risk of loss in trading futures, options, cash currencies and other leveraged transaction products can be substantial. Therefore only “risk capital” should be used. Futures, options, cash currencies and other leveraged transaction products are not suitable investments for everyone. The valuation of futures, options, cash currencies and other leveraged transaction products may fluctuate and as a result clients may lose more than the amount originally invested and may also have to pay more later. Consider your financial condition before deciding to invest or trade.

© Copyright 2021 LNL Publishing, LLC. All Rights Reserved.

Inizia a fare trading con broker regolamentati e di fiducia

Ti piace questo articolo?

Vuoi ricevere via email i prossimi articoli, studi di analisi tecnica e strategie di trading elaborate da We-Trading?

Iscriviti alla newsletter We-Trading cliccando QUI

dan

AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come consigli di investimento personalizzati ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.