Skip to main content

Palantir azienda buona ma investimento rischioso

By 2 Luglio, 2021Azioni

Palantir Technologies Inc. (PLTR) è uno dei titoli azionari quotati al Nasdaq su cui si scrive e parla nei social network, Reddit e tra i trader di RobinHood. In questo articolo cercheremo di capire se Palantir sta costruendo e fortificando un business innovativo e profittevole grazie alla sua tecnologia e forza lavoro.
Se in borsa riuscisse a mantenere un tasso di crescita annuo del 4,6% (senza contare degli eventuali dividendi distribuiti) rispetto al prezzo attuale (oggi quota 25 dollari), nel 2030 potrebbe valere circa 42.

Tale rendimento potrebbe essere considerato interessante o poco interessante?

Cosa rende Palantir speciale agli occhi dei trader?

Palantir sembra essere uno dei titoli più popolari di cui parlare negli ultimi mesi. La società, che esiste dal 2003, ma è stata quotata in borsa solo otto mesi e mezzo fa, è seguita da vicino sia speculatori ribassisti che da rialzisti entusiasti. Ma perché? Cosa rende Palantir così speciale?
Spesso si crea un clamore ingiustificato attorno a parole come “dati” o “intelligenza artificiale”. Questo punto è importante perché mette Palantir in una grande attenzione mediatica in termini di panorama competitivo e opportunità di crescita. Tuttavia, crea anche una serie molto particolare di “rischi” e sfide per l’azienda.
Al livello più superficiale, Palantir è una “società di analisi dei dati”, che si è trovata un bel posto nell’elenco degli appaltatori governativi, sia nazionali che esteri. Questo rende già l’azienda più interessante di molte altre.

Non c’è niente oggi che cresce più velocemente dei dati, e al secondo posto potremmo mettere la spesa pubblica. Tuttavia, questo non coglie il punto di ciò che rende davvero speciale l’azienda, o, più specificamente, di ciò che ha permesso all’azienda di ottenere così tanto favore da istituzioni pubbliche e ora clienti privati.
Se potessimo riassumerlo in una frase, diremmo quanto segue: Palantir segue una linea sottile tra analisi dei dati e consulenza. In effetti, l’azienda ha un software proprietario molto potente, che potremmo anche chiamare AI, ma ha anche una delle forze lavoro più talentuose al mondo, con task force specifiche create per soddisfare le esigenze di ogni cliente/contratto.
Pensalo come un mix tra McKinsey e International Business Machines (IBM). In pratica non basta avere un computer potente in grado di trovare grandi spunti. In primo luogo, deve essere condotto nella giusta direzione, quindi tali intuizioni devono essere implementate correttamente. E, naturalmente, una volta implementate nuove misure, queste creano un intero nuovo insieme di variabili e dati, in modo da poter risciacquare e ripetere all’infinito.
Questo è ciò che da valore aggiunto a questa azienda.

Alcuni pensano che abbia solo un ottimo software, cosa che fa, ma la sua più grande risorsa, diremmo, è il suo “modello di business” che è alimentato dalla sua forza lavoro. Inoltre, molti di coloro che riconoscono il fatto che Palantir fa molto affidamento sull’utilizzo di dipendenti specializzati per soddisfare le esigenze dei propri clienti, lo indicano come un punto debole piuttosto che come un grande punto di forza. Sosterrebbero che Palantir deve spendere molti soldi per assumere persone che aiutino i propri clienti a utilizzare il proprio prodotto, il che lo rende meno “redditizio”, ma questa è una comprensione molto rudimentale della situazione. È vero che potrebbe non raggiungere margini così elevati come un SaaS tradizionale, ma sicuramente non significa che l’azienda non sia redditizia. Le società di consulenza, come McKinsey o Accenture plc (ACN), fanno proprio questo, impiegano persone per aiutare i loro clienti e di certo non sembrano avere difficoltà a realizzare un profitto. In definitiva, un costo è giustificato purché apporti un valore sufficiente.

Le azioni Palantir sono quotate sui seguenti broker con commissioni zero

Palantir ha un punto di forza?

Ma anche se Palantir è speciale; questo importa? In che modo questo lo distingue dai suoi concorrenti?

A questo proposito, Palantir affronta tre diverse tipologie di concorrenti.

  1. Palantir è in concorrenza con le tradizionali società di consulenza. Questo è ciò che fa l’azienda, poiché lavora a stretto contatto con i suoi clienti per migliorare le loro operazioni. Società di consulenza come Accenture e McKinsey lo fanno in una certa misura, ma al momento mancano dei requisiti tecnici e dell’attenzione di nicchia di Palantir.
  2. Dal punto di vista del settore dell’analisi dei dati, Palantir potrebbe essere inserito nella stessa categoria di aziende come IBM o SAP SE (SAP). Queste aziende hanno infatti le risorse necessarie per competere con Palantir in termini di servizi, ma non di prezzo. Queste aziende esistono da troppo tempo e sono troppo grandi per essere in grado di competere nel prezzo con Palantir. Semplicemente non possono ridimensionarsi in modo abbastanza efficiente.
  3. La società compete testa a testa con altri appaltatori della difesa come Booz Allen Hamilton Holding Corporation (BAH) e SAIC. Il problema che queste aziende hanno in competizione con Palantir è che non sono sufficientemente specializzate nelle loro offerte.

Per riassumere, diremmo che il vantaggio di Palantir deriva, in primo luogo, dalla sua proposta commerciale. Palantir nasce con un’idea molto chiara alle spalle, che le ha permesso di essere un’azienda di nicchia. Questa specializzazione le consente inoltre di essere più efficiente e di offrire ai clienti prezzi più competitivi.
È vero che questo modello di business può essere copiato. Non c’è nulla che impedisca alle nuove aziende di fare ciò che sta facendo Palantir e ci sono alcune startup che tentano di farlo, come il Digital Reasoning.

Ciò che distingue Palantir dai suoi concorrenti ed è qualcosa che non possono facilmente replicare è la sua forza lavoro. Palantir spende molti soldi per trovare e mantenere i migliori talenti del settore. Gran parte di questo viene fatto attraverso la compensazione basata su azioni. In ogni caso, Palantir ha il vantaggio di essere “the place to be” in questo momento, all’interno del settore. Questa popolarità e riconoscimento sono aumentati ancora di più dalla sua IPO ed è un fattore chiave per attrarre e trattenere i giovani talenti. Il talento è, in definitiva, il più grande punto di forza dell’azienda.

Mercato aggredibile e opportunità di crescita

Detto questo, procediamo all’analisi del TAM e delle prospettive di crescita di Palantir.
Nelle sezioni precedenti, abbiamo menzionato come Palantir si trovi in ​​una situazione unica, perché è sia una società di consulenza che una società di analisi dei dati e ha anche importanti contratti governativi. Pertanto, potremmo guardare a TAM da queste tre prospettive:

  1. A cominciare dalla consulenza, questa è forse la meno entusiasmante delle tre aree in cui Palantir può crescere. Secondo la ricerca, il settore dei “servizi di consulenza manageriale” crescerà a un CAGR dell’8% fino al 2025, il che porterebbe il settore a una dimensione di 1201,06 miliardi di dollari. Certo, non si tratta di una crescita impressionante, ma di dimensioni notevoli. In questo senso, Palantir potrebbe effettivamente attaccare gran parte di questo mercato, che ora è dominato dai “quattro grandi”.
  2. Dal punto di vista dell’analisi dei dati, abbiamo un mercato che, in questo caso, sta crescendo molto velocemente. Secondo Quince Market Insights, questo segmento crescerà a un CAGR del 25% nei prossimi 10 anni. Inoltre, gli studi hanno anche scoperto che, attualmente, le aziende analizzano solo il 12% circa dei loro dati. Ciò crea un’enorme opportunità per un’azienda come Palantir di entrare e mostrare a queste aziende esattamente come e perché hanno bisogno di analizzare i propri dati.
  3. Infine, poiché Palantir lavora a stretto contatto con il governo, è ragionevole credere che più spende, più Palantir guadagnerà. Il CBO prevede deficit annuali medi di $ 1,2 trilioni dal 2022 al 2030. Ciò è in linea con l’attuale tendenza al continuo aumento della spesa pubblica, ma ciò che è più incoraggiante è dove questa spesa avrà luogo, ovvero le proiezioni ipotizzano nel settore della cura delle persone.

Entro il 2030, la voce più importante nella scheda delle spese del governo federale americano saranno i principali programmi di assistenza sanitaria, che equivarranno al 9% del PIL. I dati dell’NHE suggeriscono anche che entro il 2028 l’assistenza sanitaria sarà un business da 6,2 trilioni di dollari. Ancora una volta, questa è un’ottima notizia per Palantir, poiché l’analisi dei dati nel settore sanitario è un’area in forte crescita. Palantir ha già clienti in questo settore, incluso il sistema sanitario nazionale [NHS] del Regno Unito.
Tutto sommato, Palantir ha il vantaggio di lavorare all’interno di un settore in rapida crescita, quello dei dati, ma con la capacità di essere in grado di distribuire la propria tecnologia e forza lavoro per risolvere applicazioni di nicchia. Dato che si prevede che il settore dell’analisi dei dati crescerà del 25% e che Palantir ha forti legami con il governo, riteniamo che l’azienda potrebbe facilmente raggiungere l’obiettivo degli analisti del 30% CAGR nei prossimi 5 anni.

Analisi della redditività

La redditività dovrebbe crescere man mano che i ricavi raggiungeranno livelli più elevati. La domanda a cui ogni investitore vorrebbe una risposta non è solo se sarà così, ma di quanto. Il nostro obiettivo qui è quello di fare una previsione dei ricavi e degli utili di Palantir fino al 2030 in modo da poter successivamente effettuare una solida valutazione del titolo attraverso multipli di utili.
E’ probabile ipotizzare un fatturato annuo previsto di 11,9 miliardi per il 2030. Non è lontano dalla stima di consenso per il 2030 che puoi trovare su Seeking Alpha, che è di $ 12,42 miliardi. Secondo l’ultima richiesta di guadagni, il management prevede di ottenere una crescita del 30% + almeno nei prossimi quattro anni. Per mettere questo in prospettiva, un CAGR del 30% fino al 2030 darebbe un fatturato di 11,5 miliardi di dollari. Tenendo conto dei tre, manterremo la nostra stima della linea di tendenza di 11,9, che si trova tra le altre due cifre.
I margini lordi sono migliorati gradualmente secondo i dati GAAP negli ultimi nove trimestri, da quasi il 68% nel primo trimestre del 2019 a oltre il 78% nell’ultimo trimestre. Fatta eccezione per una cifra insolitamente negativa nel terzo trimestre del 2020, che è stata tolta dall’equazione per un’analisi più fluida, il margine lordo in funzione delle entrate mostra un percorso di miglioramento prevedibile attraverso una tendenza lineare, come puoi vedere in questo grafico.

Al fine di trasformare i margini lordi in reddito netto, in modo da poter effettuare una valutazione basata su un multiplo degli utili, esamineremo uno dei comparabili di Palantir, Cognizant (NASDAQ:CTSH). Il motivo per utilizzare Cognizant è che non solo l’attività che svolgono è simile, ma è anche un esempio di un molo redditizio con un margine di guadagno abbastanza consistente e con volumi di debito e margine lordo paragonabili a quelli che prevediamo per Palantir.

Con margini lordi stabili intorno ai 6 miliardi negli ultimi anni, CTSH ha mantenuto un buon livello di utile netto, che va dal 22% al 35% dei profitti lordi. Per fare una stima corretta, assumeremo la percentuale media nel periodo di 10 anni, che è il 30,61% dell’utile lordo. Assumeremo inoltre che Palantir raggiunga quel livello nel 2030, con un graduale aumento della percentuale fino a quel momento.
Questo completa le nostre stime di entrate e guadagni per Palantir nel 2030, raggiungendo 11,9 miliardi di entrate, un margine lordo di 10,6 miliardi di dollari e un utile netto di 3,3 miliardi di dollari.

Year 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 2028 2029 2030
Reven. 1,581 2,196 2,942 3,820 4,830 5,972 7,245 8,650 10,188 11,856
Gross Profit 1,382 1,936 2,608 3,399 4,309 5,338 6,485 7,751 9,136 10,639
Net Income 42 119 240 416 660 980 1,390 1,898 2,517 3,257

Valutazione

Avendo previsto ricavi e guadagni, siamo pronti a stimare un percorso per il prezzo delle azioni di Palantir. Per fare ciò, dobbiamo anche esaminare il finanziamento tramite azioni e come la diluizione influenzerà i prezzi delle azioni. Continueremo a utilizzare l’orizzonte del 2030 come orizzonte temporale.
Innanzitutto, creeremo una stima per la capitalizzazione di mercato basata sull’attuale multiplo degli utili medi del settore, quindi faremo una previsione per la diluizione. L’attuale rapporto prezzo/utili GAAP TTM per il settore è 33,94. Il presupposto qui è che quando Palantir diventa redditizio, la sua valutazione dovrebbe avvicinarsi a questo multiplo ed essere valutata equamente per i suoi guadagni. Sulla base dei guadagni che abbiamo previsto e del rapporto PE 33,94, otteniamo le seguenti capitalizzazioni di mercato stimate:

Year 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 2028 2029 2030
Net Inc. 42 119 240 416 660 980 1,390 1,898 2,517 3,257
Mkt. Cap [PE] 1,436 4,023 8,129 14,126 22,384 33,272 47,160 64,420 85,421 110,532

Come puoi vedere, l’attuale capitalizzazione di mercato di poco più di $ 50 miliardi non sarebbe giustificata dai guadagni fino a dopo il 2027, raggiungendo un livello di $ 111 miliardi entro il 2030. Ciò rappresenta un CAGR di appena l’8,57%, prima di prendere in considerazione la diluizione.
Al fine di prevedere come evolverà il numero delle azioni ordinarie in questi anni, abbiamo effettuato una previsione del valore di carico sulla base dei ricavi, assumendo che lo stato patrimoniale mantenga una struttura simile rispetto al volume delle operazioni.

Come puoi vedere, il CAGR atteso per il prezzo delle azioni di Palantir secondo il nostro valore equo previsto alla fine del 2030 è solo del 4,58%. Se dovessimo richiedere, ad esempio, un rendimento del 10%, che è più ragionevole per un titolo in crescita, il prezzo equo oggi sarebbe di $ 16,93, 38% inferiore al prezzo attuale.

In ambito di investimento e trading dunque se dovesse presentarsi l'occasione di un prezzo sotto 17 dollari potrebbe essere una vera e proprio opportunità di guadagno nel lungo periodo.

Rischi

Detto questo, dobbiamo anche citare alcune sfide particolari che un’azienda come Palantir deve affrontare. Il più significativo di questi riguarderebbe il modo in cui l’azienda deve gestire la propria immagine in un mondo in cui la privacy sta diventando “tabù”.
Palantir è un’azienda che, su molti livelli, ha molto potere, che può essere sia una benedizione che una maledizione. L’azienda deve prestare molta attenzione ai propri dati per evitare eventi che potrebbero danneggiare la propria reputazione, di cui ha bisogno per sopravvivere. Pensa, ad esempio, a Edward Snowden, che prima di diventare uno degli uomini più ricercati al mondo lavorava per Booz Allen. Cosa accadrebbe se il prossimo informatore venisse dai ranghi di Palantir?
Inoltre, Palantir sta affrontando anche la resistenza dei governi o paesi all’estero. Ad esempio, attualmente è in corso una campagna nel Regno Unito che cerca di impedire a Palantir di collaborare con il servizio sanitario nazionale. È comprensibile che alcune persone non vogliano che i propri dati medici siano gestiti da una società straniera, anche se proviene da un paese alleato.
In definitiva, queste sono sfide molto particolari che Palantir deve affrontare. La sua crescita potrebbe essere ostacolata se le persone o anche il governo iniziano a pensare che l’azienda sia “troppo potente”. Inoltre, se fosse successo qualcosa che danneggiasse la reputazione dell’azienda, Palantir potrebbe essere chiuso dall’oggi al domani. Naturalmente, questo è il motivo per cui l’azienda investe così tanto nella sua forza lavoro. Ma sarà abbastanza?

Conclusione

Riteniamo che Palantir sia qualitativamente una grande azienda. Operano in un mercato di nicchia con un grande potenziale di crescita. Inoltre, Palantir ha una delle migliori tecnologie e forza lavoro sul mercato in questo momento, ma questo non è abbastanza. Anche con una crescita a due cifre e l’assunzione di un percorso costante verso la redditività, Palantir sembra oggi troppo cara per fornire agli investitori buoni rendimenti. Meglio attendere prezzi sotto 17 dollari.

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading su indici, azioni e forex. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.