Segnali Forex e Indici fino al 10 Giugno a cura di Marco Catanzaro

segnali forex e indiciQuesta settimana i segnali forex e indici sono stati fortemente influenzati dall’uscita della News dei NFP ( Non farm payrolls )

I prezzi nei grafici, soprattutto dove il Dollaro americano è protagonista, hanno subito una volatilità non indifferente arrivando su alcuni cross valutari a toccare anche i 200 pips di movimento.

Al rilascio della notizia i mercati si sono direzionati molto velocemente verso importantissime resistenze e importantissimi supporti, dai quali già da Lunedì 6 Giugno prenderanno la direzionalità definitiva dandoci segnali trading ancora più forti sul da farsi e dunque sulla decisione delle nostre entrate long o short.

Non solo dunque le valute hanno subito una elevata volatilità, ma anche indici correlati e materie prime hanno fatto registrare importanti spike e candele robuste e ben definite.

Segnali forex e indici in attesa della Brexit

Tra non molto ci sarà un evento che influenzerà sicuramente il mercato mondiale, la Brexit, cioè la decisione del referendum per quanto riguarda il Regno Unito, sull’eventuale uscita o permanenza nell’Unione Europea, ovvio è che nei prossimi giorni ci occuperemo approfonditamente di questo evento e analizzeremo in maniera dettagliata tutti i cross e gli indici di riferimento per avere una operatività adeguata.

Analisi tecnica, grafica e prospettive Forex fino al 10 Giugno 2016

EUR/USD analisi forex

La candela di Venerdì 3 Giugno ha fatto registrare un movimento di 200 pips per effetto degli NFP. In questo momento siamo su una resistenza molto forte, attenderemo segnali forex di entrata short piazzando i nostri target in area: 1.13000 e massima estensione in area: 1.12480

Se ci sarà la rottura in breakout della resistenza piazzeremo target rialzisti tramite entrate Long, e ci direzioneremo verso i prezzi: 1.14300 e 1.14750 – ( RSI ben direzionato verso l’alto )

EURODOLLARO

GBP/USD analisi forex

Anche questo cross si trova su una buona resistenza sul grafico. Il We-Point indicator ci ha dato un segnale forex ribassista, anche qui la notizia degli NFP ha dato una buona volatilità, aspetteremo dunque un ulteriore segnale ribassista per posizionarci short con target in area: 1.43520 e massima estensione 1.42820, se ci sarà il breakout della resistenza posta in area: 1.45830 sarà semplice il movimento long verso la resistenza dinamica in area: 1.46780 con eventuale rottura e raggiungimento del prezzo a: 1.47580

STERLINADOLLARO

USD/JPY analisi forex

Anche questo cross è stato enormemente influenzato dalla notizia NFP di venerdi , sottolineando l’andamento ribassista del canale di medio termine nel quale siamo da Gennaio 2016, sarà molto semplice che il prezzo ora vada verso il supporto in area: 105.660 e qui valuteremo una operatività. Iil prezzo non ha registrato nuovi minimi per ora, L’indicatore RSI è comunque direzionato fortemente verso il basso, al raggiungimento del supporto e relativo breakout ci posizioneremo short andando verso i nostri target: 103.900 e massima estensione in area: 102.750

In caso di rebound dal supporto verso l’alto, aspetteremo il We-Point indicator che ci dia un segnale long sottolineato dalla formazione di un doppio minimo e piazzeremo i nostri target rialzisti in area: 107.800 e 109.280

DOLLAROYEN

Analisi tecnica indici di borsa

Dax 30

Il Dax si trova in un triangolo rialzista, lieve zona di compressione, nei prossimi giorni capiremo la vera direzione del Dax, anch’esso influenzato dalla giornata di Venerdì in maniera negativa, come ci sottolinea il We-Point indicator, dunque molto forte, l’indicatore RSI è ben direzionato verso il basso, ci attendiamo movimenti ribassisti , dunque una continuazione discesista verso l’area: 9915.60 e massima estensione in area: 9805.00

Se il prezzo rimbalzerà sul supporto dinamico tracciato nel grafico, aspetteremo un segnale operativo del We-Point indicator e piazzeremo sicuramente dei target long in area: 10362.20 che sarebbe la prima resistenza e secondo target con estensione a: 10520, che sarebbe la seconda resistenza del prezzo e anche la chiusura del triangolo in formazione.

 DAX

Analisi tecnica Materie prime

PETROLIO

Il petrolio si trova in una compressione di prezzi, è spinto verso il basso dalla resistenza in area: 49.40, mentre il supporto dinamico lo comprime verso l’alto, sicuramente già da lunedì avremo una esplosione dei prezzi, aspetteremo una rottura della resistenza per andare long e piazzare i nostri target in area: 50.90 e massima estensione a 52.50 .

Se ci sarò la rottura del supporto dinamico piazzeremo target short in area: 47.10 con massima estensione in area 45.90

PETROLIO

ORO

La materia prima dell’oro sta facendo crescere in maniera graduale i suoi prezzi, il supporto importante è in area 1200, dove il prezzo ha rimbalzato più volte, grazie anche ai dati di venerdì il prezzo ha generato una candela rialzista robusta. Abbiamo una divergenza di medio periodo tra il prezzo che ha registrato minimi crescenti e l’indicatore RSI che ha registrato nella stessa zona dei minimi decrescenti, dunque la forza rialzista è decisa, il prezzo ha tagliato le medie mobili, aspetteremo un segnale di price action accompagnato dal We-Point indicator che ci farà pensare sicuramente ad una operatività long, piazzando i nostri target rialzisti in area: 1263.15 e massima estensione a : 1277.00 che sarebbe una resistenza importante.

In caso , il prezzo vada nuovamente sotto le medie mobili e ci dia un segnale forte di ribasso andremo a piazzare i nostri target short in area: 1226.40 e 1215.10 molto vicini al supporto.

ORO

Marco Catanzaro

Marco Catanzaro

Descrizione : Sono un appassionato di trading, trader indipendente , nella vita privata lavoro come Energy broker , tuttavia sono anche nel campo della moda e del cinema, ho anche una band Pop Rock (Royal enemy) e amo lo sport . Nel tempo libero studio strategie di trading e leggo ogni genere di libro a riguardo. Sono un Fan di Fibonacci e sono sicuro che i suoi numeri si trovano dappertutto in natura ( anche nel trading) , amo i pattern armonici e sono sicuro che anche il prezzo si muove sempre in base a dei modelli prestampati dalla psicologia di massa. Mi sono da subito legato al pensiero di Lorenzo Sentino e di We-trading . Sono sicuro che la nostra collaborazione possa portare un vantaggio non indifferente a tutti i nostri lettori e video partecipanti. Un saluto da Marco Catanzaro (nel trading : marcustrader) AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come consigli di investimento personalizzati ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.