XM vs Plus500: pro e contro

Tra i broker Forex più sicuri e affidabili spiccano senza dubbio XM e Plus500, che assieme coprono buona parte del bacino di trader europeo. L’offerta, a giudicare dalle opinioni degli utenti, va ben oltre le aspettative. Ai fini di una scelta efficace e consapevole, tuttavia, è necessario fare un confronto XM vs Plus500. Ecco cosa offrono nello specifico in termini di asset, formazione, sicurezza.

XM: vantaggi e punti di forza

XM è uno dei pochi broker a possedere più di due licenze internazionali. Nello specifico, è autorizzato dalla Cysec mediante la licenza 120/10; dalla britannica FCA con licenza n. 705428; dall’australiana ASIC (licenza n. 443670). E’ disciplinata anche dai singoli enti nazionali come l’italiana Consob e gli analoghi tedesco, spagnolo, ungherese, francese, svedese, finlandese, polacco, olandese.

L’offerta di asset, quindi di coppie valutarie, è piuttosto completa. Il trader può investire nei maggiori cambi e in quelli esotici. Si contano, in totale, 57 coppie differenti, dal più conosciuto Eur/Usd al Aud/Cad (dollaro australiano-dollaro canadese, decisamente più di nicchia). A seconda della disponibilità economica e dell’esigenza di asset, grafici e/o indicatori, XM offre svariate tipologie di account. Oltre al conto demo, che non ha una scadenza temporale, si segnalano i conti micro, standard e zero.

  • Spread a partire da 1,5 pipsbonus-forex-gratis
  • Deposito a partire da 5 $
  • Conti cents, micro, standard e Zero (quest’ultimo adatto a chi fa scalping manuale o con expert advisor)
  • Bonus fino al 50%
  • Bonus di benvenuto di 25 € immediato e senza obbligo di deposito
  • Webinar forex settimanali gratuiti (vedi calendario lezioni qui)
  • Seminari gratis nelle principali città italiane
  • Segnali forex gratis 2 volte a giorno
  • Carta XM Mastercard / Visa per prelevare dal vostro conto
  • Trading Forex e CFD (indici, metalli preziosi e materie prime)

Dal punto di vista economico, XM è molto competitivo. Gli spread possono scendere fino a un pip, il deposito minimo è di soli 5 euro. E’ disponibile una leva fino a 888:1. Il volume minimo per un trade, al netto dell’eventuale leva, è di 0,01 lotti. In Xm è possibile iniziare a tradare senza depositare alcunché, semplicemente utilizzando il bonus omaggio di 25 euro. E’ previsto inoltre un bonus del 50% per i depositi iniziali fino a 5.000 euro, a cui si aggiunge un 20% se il deposito supera quella stessa cifra.

Interessante è la politica “formativa” di XM. Predispone, infatti, corsi di trading settimanali che insegnano a leggere grafici, utilizzare gli indicatori, sfruttare appieno le piattaforme. E’ disponibile, inoltre, un calendario economico sempre aggiornato e vengono rilasciati quotidianamente i segnali forex gratis (area privata di ogni cliente).

Plus500: i punti di forza

Plus500 possiede la licenza n. 250/14 erogata dalla Cysec e varie licenze nazionali, tra cui il passaporto Consob. Plus500 è regolamentata anche in Australia e in Inghilterra.

L’offerta di strumenti finanziari sulla piattaforma trading Plus500 è davvero ampia, anche perché il broker non si limita al Forex ma consente di investire anche sulle azioni tramite i CFD. Ad ogni modo, l’utente ha a disposizione tutti i cambi che coinvolgono l’euro. Uno dei pregi di Plus500 risiede nella possibilità di utilizzare il conto demo in maniera illimitata. Molti broker forex pongono una scadenza alla demo. Plus500 invece ha scelto diversamente.

xm vs plus500

  • Numerosi strumenti finanziari come Azioni italiane, europee e americane
  • Trading di opzioni su indici e su alcune azioni americane come Apple e Google
  • Trading di ETF e ETC
  • Forex trading
  • Conto demo gratuito
  • Avvisi di prezzo e di eseguiti via email o via sms gratis
  • Ottima App per Android e iPhone

Per quanto riguarda la questione economica, si segnala un deposito minimo di 100 euro, un trade minimo pari allo 0,01 del lotto. Limitatamente al forex, la leva è di 300:1.

Confronto XM vs Plus500: opinioni e conclusioni

Il confronto XM vs Plus500 si conclude in parità poiché i due broker, pur con le dovute differenze, rispondono a standard qualitativi elevati. Se siete intenzionati a fare trading su azioni allora la scelta dovrebbe ricadere su Plus500 mentre se volete specializzarvi nel trading sul forex allora valuterete XM.

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino

Lorenzo Sentino è trader online, coach di strategie di trading e di piattaforme per il forex, cfd e criptovalute. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come raccomandazioni di investimento personalizzate ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.