Forex Trading: una guida per i principianti

Il Forex è stato negli ultimi anni protagonista di una formidabile ascesa, e ha assunto i contorni di un vero e proprio fenomeno. Mercato in passato riservato agli esperti o agli investitori istituzionali, è diventato oggi destinatario dell’interesse delle masse. E’ bene quindi, onde evitare un approccio dilettantistico e potenzialmente dannoso, illustrarne i fondamentali.

Ecco una guida esaustiva sul trading con il Forex.

Cos’è il Forex e come si guadagna

Forex è la forma contratta del termine “Foreign Exchange Market”. Come si evince dal nome stesso, non è altro che il mercato nel quale si scambiano le valute. In esso, le valute vengono considerati come beni normali, quindi come se fossero un immobile piuttosto che un automobile etc. Il meccanismo di guadagno, o per meglio dire di generazione degli utili, è quindi molto semplice: si guadagna acquistando una valuta a un prezzo basso e rivendendola a un prezzo alto. E’ il classico meccanismo del surplus. Niente di complicato, quindi.

A rendere più complessa la situazione è la dinamica delle coppie. Le valute, come ogni altro bene del resto, non hanno un valore intrinseco, bensì un valore rispetto ad altri beni. Nel commercio di tutti i giorni, rispetto al denaro. Nel Forex, rispetto alle altre valute. Ecco che si concretizza il meccanismo a coppie. Se un trader acquista degli euro e li paga in dollari, vuol dire che ha aperto una posizione long (di acquisto quindi) con la coppia euro-dollaro, in gergo EUR/USD (ogni valuta ha una sua abbreviazione). Se invece acquista dollari e li paga in euro, ha aperto una posizione short (di vendita) con la stessa posizione, la euro-dollaro.

Il Forex consente di tradare con quasi tutte le valute esistenti, quindi con un numero di coppie estremamente elevato, sebbene la loro disponibilità dipenda dall’approccio adottato dai broker, che sono gli intermediari (ne parleremo diffusamente tra poco). In genere, tutti i broker mettono a disposizione le coppie frutto della combinazione delle quattro valute più importanti: euro (EUR), dollaro (USD), sterlina (GBP), Yen (JPY). Sono frequenti coppie con valute “secondarie” come dollaro canadese (CAD), dollaro australiano (AUD), franco svizzero (CHF), lira turca (TRY).

Come iniziare a fare trading

A differenza del commercio classico, quello che tutti bene o male praticano nella propria vita (es. la compravendita di un bene), il Forex Trading non può prescindere dai servizi di intermediazione. Essi sono erogati da alcune società che prendono il nome di broker forex.

[box type=”note”]Se vuoi iniziare a fare trading devi sapere almeno queste cose fondamentali:

  1. saper usare la Metatrader (o altre piattaforme trading) – QUI trovi 2 video corsi gratis completi
  2. conoscere le basi del trading come Supporti, Resistenze e Trend
  3. conoscere gli aspetti base del money e risk management
  4. studiare tecniche e strategie in modo continuo, ogni giorno per sempre (perchè non si finisce mai di imparare!)
  5. non avere fretta di ottenere un profitto
  6. gestire il rischio e tenerlo sempre al minimo
[/box]

i Broker forex ti permettono di:

  • utilizzare una piattaforma trading, ossia un software che consente di leggere i grafici, far partire gli ordini di acquisto e di vendita, utilizzare strumenti di analisi del mercato;
  • Accedere ai conti e servizi, come per i depositi e prelievi di denaro;
  • Garantire gli ordini. Questo vale se il broker fa parte della tipologia Market Maker. In estrema sintesi, i broker di questa tipologia non solo curano l’esecuzione dell’ordine, bensì lo coprono con un altro ordine se, dall’altra parte, nel mercato reale, nessun altro trader ha aperto una posizione compatibile. E’ ovvio: se voglio vendere euro in cambio di dollari, ci deve essere qualcuno che è disposto a comprare euro in cambio di dollari.

In genere, i broker forex offrono anche assistenza in italiano tramite web e la possibilità di scegliere tra vari account. Ciascuno di questi account presenta condizioni economiche diverse e comporta il godimento di alcuni specifici servizi.

Come fare successo nel Forex Trading

Una cosa è praticare il Forex Trading, un’altra cosa è guadagnare. Non basta infatti sottoscrivere un account e iniziare a piazzare degli ordini per guadagnare. Il Forex Trading è un’attività molto complessa, che richiede, nonostante le barriere all’entrata sempre più basse, numerose competenze. Il consiglio è quello di studiare: sui libri, sugli ebook, sui forum e sui blog… L’importante è farsi una cultura e metterla in pratica, se possibile su account demo (che consentono di tradare nel mercato reale ma con denaro finto).

Ad ogni modo, è bene illustrare l’approccio medio che qualsiasi trader dovrebbe avere. Un approccio che prevede l’uso di risorse intellettuali e il ripudio della tentazione più presente: quella del gioco d’azzardo. C’è chi considera il Forex come se fosse un gioco d’azzardo, e gli ordini come se fossero delle scommesse. Non c’è niente di più sbagliato. Il Forex è in primo luogo analisi e studio.

[box type=”note”]Segui i webinar forex gratis di XM.com ogni settimana e impara a fare trading – Leggi qui per maggiori informazioni[/box]

Lo schema migliore è il seguente. Il trader delinea degli obiettivi, ossia esprime in termini concreti e materiali quanto vuole guadagnare e quanto è disposto a perdere. Ciò dipende essenzialmente dalla quantità del denaro a disposizione e dalla natura dello stesso. E’ denaro risparmiato con fatica? E’ denaro messo da parte appositamente per il trading? La risposta a queste domande definisce la propensione al rischio che, sempre nei limiti del buon senso, è soggettiva.

Dopoché si sceglie una coppia – o perché no, più coppie – e si inizia a delineare un piano. Esso consiste nella scelta dell’approccio analitico, che può prevedere l’uso di questo o quello strumento. Consiste anche nella programmazione degli strumenti in grado di preservare il profitto o limitare le perdite. Infine, si passa all’operatività vera e propria, all’esecuzione degli ordini.

L’analisi tecnica e grafica

Una guida per principianti non può non trattare l’argomento analisi. Lo scopo è quello di comprendere dove sta andando il mercato, formulare una ipotesi di andamento del prezzo e operare in base alle informazioni – o per meglio dire previsioni – ricavate. Queste attività prendono il nome di analisi, che può essere tecnica o fondamentale.

webinar forex

L’analisi fondamentale è lo studio, finalizzato alla previsione dell’andamento dei prezzi, delle notizie di natura economica e politica. Gli eventi importanti spingono gli investitori a compiere una scelta piuttosto che un’altra, quindi influiscono sui prezzi. Ebbene, lo fanno secondo uno schema più o meno predefinito, sebbene sia presente sempre una forte componente di imprevedibilità. Compito del trader è conoscere gli eventi in programma, prevedere l’esito di tale evento (es. una riunione della banca centrale) e agire di conseguenza.

L’analisi tecnica è invece lo studio, sempre finalizzato alla previsione, del prezzo stesso, o per meglio dire dalle evidenze contenute nel grafico e solo nel grafico. Lo studio avviene mediante l’uso di strumenti, detti indicatori, il cui compito è dare informazioni sul futuro mediante una elaborazione dei dati del presente. Tale elaborazione è generalmente affidabile perché tutti gli indicatori basano il loro funzionamento sulla statistica. Il principio di fondo, che però è da alcuni considerato un dogma, è che se un asset (un bene, in questo caso una valuta) solitamente reagisce all’evento X nel modo Y, allora reagire anche in futuro nel modo Y, se si presenta il medesimo evento X o uno comunque simile.

eBook trading online gratis

Vuoi studiare e imparare a fare trading da zero? allora è il caso di scaricare gratis l’ebook per il trading online di We-trading!

eBook Trading Online: Scarica Gratis

Marco Catanzaro

Marco Catanzaro

Descrizione : Sono un appassionato di trading, trader indipendente , nella vita privata lavoro come Energy broker , tuttavia sono anche nel campo della moda e del cinema, ho anche una band Pop Rock (Royal enemy) e amo lo sport . Nel tempo libero studio strategie di trading e leggo ogni genere di libro a riguardo. Sono un Fan di Fibonacci e sono sicuro che i suoi numeri si trovano dappertutto in natura ( anche nel trading) , amo i pattern armonici e sono sicuro che anche il prezzo si muove sempre in base a dei modelli prestampati dalla psicologia di massa. Mi sono da subito legato al pensiero di Lorenzo Sentino e di We-trading . Sono sicuro che la nostra collaborazione possa portare un vantaggio non indifferente a tutti i nostri lettori e video partecipanti. Un saluto da Marco Catanzaro (nel trading : marcustrader) AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come consigli di investimento personalizzati ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.