Skip to main content

Trading Cotone: un possibile trend al ribasso in arrivo?

By 24 Gennaio, 2022commodities

COTTON (cash)

di Paolo Aquino

Torno a trattare il cotton in quanto dopo aver spinto al rialzo ‘come se non ci fosse un domani’, è da qualche giorno che a mio avviso fornisce segnali se non di inversione, di voler almeno riflettere e tirare il fiato…

L’analisi si basa sui grafici daily, weekly, e monthly dove il maggiore – non capisco perché spesso trascurato – fornisce probabilmente le indicazioni più interessanti.

Grafico Daily Cotton

Se osserviamo l’ultima candela, notiamo un’apertura in gap chiuso dalla shadow col prezzo che riscende e chiude ‘rosso’.

Se ne deduce che un ‘oops’ di Williams non si è innescato…

Lezione Oops di Larry Williams [leggi qui]

Guardando alla terzultima e penultima candela, si conforma una sorta di harami alla rovescia, comunque la seconda è inside.

Facendola breve: indizi short…

Ho segnato sul grafico due punti di rimbalzo, il primo è un livello daily che in questo timeframe continuo a ritenere ‘sensibile’, il secondo è un livello monthly, direi storico a questo punto, che apprezzeremo molto meglio nei timeframe superiori.

Grafico Weekly Cotton

Qui facciamo entrare in gioco i ritracciamenti di Fibonacci, quelli segnati in nero.

C’è una struttura di Elliott impulsiva (1-5) che sembra arrivata al capolinea. Ho evitato di segnare le onde per non ‘impataccare’ troppo il grafico, ma notate che data 100 la prima onda, si arriva armonicamente all’ultima candela di rifiuto.

Il tutto su una evidente di vergenza.

Già su questo grafico il secondo Fibonacci (in arancione) ci dà contezza di come il 61,80 di tutto il movimento va a coincidere con quel livello monthly di cui parlo spesso.

Grafico Mensile Cotton

Pare conformarsi un ciclo elliottiano finalizzato, fra l’altro, a far sì che il prezzo ‘abbandoni’ il livello ‘spartiacque’ per andare a fissare un target in alto.

Il punto ora è quanto sia plausibile che il prezzo ritrovi forza senza fare un retest proprio del livello…

Certo, se il conteggio delle onde (in mensile) si rivelerà coerente, potremmo attenderci una 4 che affondi decisamente (data la 2 ‘flat’) e ciò avvalorerebbe l’ipotesi del ritorno in gioco del livello da retestare.

Nota di colore: l’eventuale onda 3 conterebbe una sfilza (7) di candele verdi, la 1 anche di più anche se meno pronunciate prese singolarmente…un ritracciamento sembra proprio nell’aria…

Concludendo, abbiamo una quantità di indizi short (che non vogliono dire inversione perpetua,,,) che vanno intesi non tanto e non solo come occasione di trading al ribasso, ma essenzialmente come ‘necessaria’ correzione per nuovi traguardi al rialzo.

Formazione Online con i Webinar GRATUITI TUTTI i giorni

Segui ogni giorno le lezioni di trading con il coach Lorenzo Sentino… ogni lezione è gratuita e puoi prenotare online l’argomento che più ti interessa. Ecco il calendario completo su questo link —->>> https://www.we-trading.eu/webinar

Se ti piace questo articolo e vuoi riceverli via email iscriviti alla newsletter gratuita da qui:

Iscriviti alla newsletter e ricevi uno speciale coupon di 5€
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo se necessario per il funzionamento delle newsletter. Leggi la nostra Privacy Policy.
N.B. Noi odiamo lo spam e non lo tolleriamo, quindi la tua email sarà utilizzata solo ai fini didattici di We-Trading. Potrai cancellarti in ogni momento.
Paolo Aquino

Sono un appassionato di trading, trader indipendente. Nel tempo libero studio strategie di trading e leggo ogni genere di libro a riguardo. Mi sono da subito legato al pensiero di Lorenzo Sentino e di We-trading . Sono sicuro che la nostra collaborazione possa portare un vantaggio non indifferente a tutti i nostri lettori e video partecipanti. AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come consigli di investimento personalizzati ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell'utilizzo delle informazioni presenti.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.